• Spedizione gratuita da € 29

  • Consegna in 1-3 giorni

  • garanzia di rimborso 60 giorno

Cortisolo, l'ormone dello stress

Cortisolo: tutto ciò che riguarda lo stress, la funzione e come ottimizzare i livelli di stress

Il cortisolo è uno degli ormoni più importanti nel tuo corpo. L'ormone dello stress prodotto nelle ghiandole surrenali aumenta le prestazioni, ma troppo cortisolo può anche essere piuttosto dannoso. Vi diciamo quanto sia importante il cortisolo e quali compiti assume l'ormone dello stress negli esseri umani.

Cortisolo è uno degli ormoni più importanti nel tuo corposu cui dipendi ogni giorno. Da un punto di vista chimico, il cortisolo è assegnato ai cosiddetti glucocorticoidi. I glucocorticoidi sono ormoni steroidei che agiscono principalmente sul metabolismo dei carboidrati.

 

Cos'è il cortisolo

Come l'adrenalina e la noradrenalina, il cortisolo è anche noto come ormone dello stress e viene prodotto nella ghiandola surrenale. Questo perché l'ormone cortisolo viene rilasciato principalmente durante lo stress. Quindi non appena ti senti teso, nervoso o sopraffatto, si mette in moto una reazione di stress, che a sua volta porta ad un aumento del rilascio di cortisolo nella ghiandola surrenale. A proposito, possiamo anche aumentare i nostri livelli di cortisolo attraverso i nostri pensieri e il consumo di caffeina.

 

Cortisolo: effetti dell'ormone dello stress nel corpo

Il cortisolo non ne ha solo uno grande effetto sul metabolismo dei carboidrati - l'ormone dello stress può essere anche tuo Metabolismo dei grassi e metabolismo delle proteine influenza, in modo che si tratti di disturbi metabolici.

L'ormone dello stress cortisolo ha un'influenza su questo:

  • Sistema immunitario
  • sangue
  • circolazione
  • Cervello
  • osso
  • Magen
  • Equilibrio elettrolitico e idrico nei reni

 

In che modo il cortisolo influisce sul metabolismo?

L'effetto del cortisolo sul metabolismo è molto grande. L'ormone dello stress assicura che il tuo corpo abbia abbastanza energia disponibile in situazioni particolarmente stressanti.

Per equilibrare lo stress, il cortisolo stimola il rilascio di acidi grassi dalle cellule adipose, che vengono poi utilizzati per generare energia. Allo stesso tempo, l'ormone dello stress sopprime l'assorbimento del glucosio nelle cellule adipose.

 

 

Allo stesso tempo, l'ormone dello stress cortisolo promuove la scomposizione delle proteine ​​in amminoacidi, in modo che l'ormone dello stress abbia un effetto catabolico (degradazione) su muscoli, tessuto connettivo e ossa. Il fegato utilizza quindi alcuni degli amminoacidi per produrre nuove molecole di glucosio per fornire energia al corpo. Inoltre, il cortisolo aumenta l'assorbimento del glucosio attraverso l'intestino.

La maggiore concentrazione di glucosio nel sangue aumenta anche il livello di insulina. Non appena il livello di insulina aumenta, alcune delle azioni del cortisolo vengono invertite. Di conseguenza, il glucosio inutilizzato viene riconvertito in grasso e immagazzinato nelle cellule adipose.

 

Effetto dell'ormone dello stress sul sistema immunitario

Il cortisolo inibisce l'infiammazione e può sopprimere altre reazioni immunitarie, come la guarigione delle ferite. Gli effetti antinfiammatori e immunosoppressori dell'ormone dello stress traggono vantaggio dalla medicina, che utilizza farmaci conosciuti colloquialmente come "cortisone". Forse il tuo medico te l'ha prescritto prima. Questi farmaci di solito contengono sostanze sviluppate sinteticamente che possono avere un effetto simile all'idrocortisone o al cortisone.

Chimicamente, sono simili al cortisolo, al cortisone o ad altri glucocorticoidi del corpo. Il cortisone del corpo è una forma inattiva di cortisolo. Il cortisone sintetico assunto come farmaco viene convertito in cortisolo nel fegato.

 

Effetti del cortisolo sulla circolazione e sul sangue

Il cortisolo aumenta la pressione sanguigna e diminuisce il flusso sanguigno in vari modi. Inoltre, l'ormone dello stress stimolare la coagulazione del sangue atto. Il cortisolo può anche aumentare il numero di globuli rossi e la concentrazione dell'emoglobina del pigmento del sangue. Ad un certo punto però c'è il rischio che le vene si ostruiscano più facilmente.

 

Effetti del cortisolo su stomaco e reni

Quando il livello di cortisolo è alto, i reni espellono meno acqua. Se questo è permanentemente aumentato, può portare a ritenzione idrica nel tessuto. Inoltre, i reni trattengono sempre più il sodio e in cambio espellono il potassio. Ciò aumenta la concentrazione di sodio nel sangue, mentre la concentrazione di potassio diminuisce.

Lo sapevi Il cortisolo può avere un effetto stimolante sulla secrezione acida gastrica? Allo stesso tempo, l'ormone può limitare l'effetto protettivo della mucosa gastrica. A lungo termine, questo danneggia lo stomaco, che può portare a ulcere gastriche e sanguinamento gastrico.

 

Dove viene prodotto il cortisolo nel corpo?

Il cortisolo è in Le cellule della corteccia surrenale si formano e fanno parte dell'asse ipotalamo-ipofisi-surrene. Le cellule della corteccia surrenale utilizzano il colesterolo come materiale di partenza in modo che il cortisolo raggiunga i suoi siti target attraverso il flusso sanguigno. Uno stimolo dell'ipotalamo innesca una cascata di reazioni. Il rilascio di vasopressina e dell'ormone di rilascio della corticotropina (CRH) segnalano alla ghiandola pituitaria di rilasciare il proprio ormone.

L'ormone adrenocorticotropina (ACTH) rilasciato dalla ghiandola pituitaria del cervello controlla la formazione e il rilascio di cortisolo nella corteccia surrenale. In caso di stress, l'ACTH avvia la risposta di lotta o fuga.

Il cortisolo serve ancora come feedback per la regolazione, per inibire il rilascio delle sostanze messaggere CRH e ACTH e per chiudere il momento stressante.

I fattori scatenanti dello stress non devono necessariamente rappresentare pericoli diretti. Anche pensieri che innescano tensione e stimolanti come la caffeina possono aumentare i livelli di cortisolo e, in casi estremi, portare a un eccesso.

 

dove si forma il cortisolo

Quando il cortisolo è importante e utile?

Il tuo corpo è assolutamente dipendente dal cortisolo, ogni volta che lo spingi al massimo. Questo può includere qualsiasi tipo di stress e sport (specialmente sport estremi), ma anche fame, sete o sbalzi di temperatura estremi. Il cortisolo è anche - insieme alla melatonina, l'ormone del sonno - indispensabile per il tuo ritmo sonno-veglia.

Prima di tutto è il cortisolo coinvolto in ogni risposta allo stress nel tuo corpo. Spesso la reazione allo stress significa una reazione di lotta o fuga del tuo corpo per preparare il corpo a situazioni stressanti e stressanti. Attraverso una maggiore distribuzione di Adrenalina la circolazione sanguigna, la frequenza respiratoria e la forza fisica aumentano immediatamente.

Poiché l'adrenalina ha solo un effetto a breve termine, entra in gioco anche il cortisolo. L'ormone dello stress sostiene e prolunga l'effetto adrenalina e fornisce ulteriore energia. Il tuo corpo è ora sotto alta tensione ed è pronto a tutto.

 

 

In termini di sonno, il cortisolo è l'antagonista della melatonina.Molti conoscono anche la melatonina come ormone del sonno. Pertanto, un livello sano di cortisolo fluttua nella direzione opposta al livello di melatonina durante il giorno. Al mattino, il livello di cortisolo raggiunge il suo picco, così ti svegli e lentamente diventi attivo. Il tuo livello di cortisolo diminuisce la sera, così puoi dormire meglio la notte.

Il fatto è che senza cortisolo non ti alzi dal letto la mattina, né ti esibiresti al meglio durante il giorno.

 

Perché un eccesso di cortisolo è dannoso?

Con un livello di cortisolo costantemente elevato e in eccesso, né il sistema di allarme naturale né il ritmo sonno-veglia funzionano. Questo ritmo quotidiano è estremamente importante per il nostro corpo e sfortunatamente si sbilancia troppo spesso.

Ad esempio, quando beviamo il caffè al mattino (o consumare caffeina) per ottenere il fatica combattere, aumentiamo ancora di più i nostri livelli di cortisolo. Se consumiamo caffeina troppo tardi la sera, il tuo corpo troverà difficile o impossibile addormentarsi, anche con il normale rilascio di melatonina. Questo è anche uno dei motivi per cui la caffeina o un intenso esercizio serale danneggiano la regolazione del cortisolo e del sonno.

Può anche influenzare alcuni processi metabolici. Anche il cervello, il sistema immunitario e le prestazioni fisiche sono influenzati da un eccesso di cortisolo.

 

Quali sono le conseguenze sulla salute di un eccesso di cortisolo?

L'apporto di energia causato dal cortisolo attraverso la scomposizione delle proteine ​​e l'aumento della concentrazione di glucosio nel sangue può essere vitale anche in una situazione stressante acuta. Tuttavia, se il livello di cortisolo è permanentemente troppo alto, la conclusione è che il corpo scompone la massa muscolare e aumenta le riserve di grasso.

Oltre all'effetto catabolico sul metabolismo delle proteine, gli scienziati sospettano altri meccanismi del cortisolo che indeboliscono i muscoli a lungo termine. In ogni caso, la conseguenza di una reazione cronica allo stress è l'eccesso di peso, che si diffonde principalmente sullo stomaco.

Allo stesso tempo, in connessione con una reazione di stress, il cortisolo mantiene alta la secrezione di insulina, in modo che il livello di zucchero nel sangue aumenti. Le cellule stanno diventando sempre meno sensibili all'insulina, motivo per cui un livello di zucchero nel sangue costantemente alto porta alla fine al diabete. Il rischio di malattie cardiovascolari aumenta non da ultimo a causa di questa situazione stressante e dei processi metabolici associati. Inoltre, c'è l'aumento della pressione sanguigna causato dal cortisolo e lo stress costante e la cattiva circolazione.

 

 

Fondamentalmente, tutte le aree del tuo corpo possono essere danneggiate. Dopo tutto, il sistema immunitario non può funzionare efficacemente sotto l'influenza permanente del cortisolo. Così può con lo stress malattie infettive diventare pericoloso, che il sistema immunitario ha sotto controllo senza stress costante senza problemi. Come farlo rafforzare il sistema immunitario Puoi trovare tutte le informazioni su questo nell'Accademia.

 

Cosa succede al cervello quando i livelli di cortisolo sono troppo alti?

Gli effetti del cortisolo sul metabolismo, l'equilibrio elettrolitico e la circolazione influenzano indirettamente il cervello. Ma ci sono anche influenze dirette del cortisolo sul tuo cervello. Il cortisolo aumenta l'eccitabilità del cervello e provoca la morte delle cellule nervose se il livello di cortisolo è troppo alto.

Il ritmo sonno-veglia è anche influenzato dal cervello. Il ritmo naturale del livello di cortisolo viene disturbato non appena non può più raggiungere il minimo necessario la sera e la notte. C'è una relativa mancanza di melatonina, quindi la melatonina non può più funzionare a sufficienza.

Senza melatonina, il cervello non può calmarsi, quindi possono verificarsi disturbi del sonno. I disturbi del sonno non solo portano a stanchezza e mancanza di concentrazione, ma possono anche peggiorare i sintomi innescati da alti livelli di cortisolo.

 

Quali sono le cause di alti livelli di cortisolo?

Stress costante porta inevitabilmente a un livello di cortisolo cronicamente elevato. Dieta malsana e mancanza di esercizio fisico sostenere questo effetto. Il Assunzione di farmaci contenenti cortisone nelle malattie immunitarie e in altre malattie, come la sindrome di Cushing e alcuni tumori, aumentano i livelli di cortisolo.

Queste malattie possono diventare pericolose per la vita a lungo termine e se non trattate. Ciò dimostra ancora una volta quanto possa essere pericoloso il cortisolo in eccesso.

 

Come posso abbattere il cortisolo?

Prima di tutto, ora è importante compensare un eccesso di cortisolo correlato allo stress il più rapidamente possibile e Riduci al minimo lo stress il più possibile. Ovviamente, ciò non significa che non ti sia più permesso di essere attivo. Ma al contrario: L'esercizio fisico è ottimo per ridurre lo stress adatto. Puoi anche usare il file Alimentazione fare molto per un livello equilibrato di cortisolo.

 

 

Con l'esercizio, il tuo corpo fa esattamente ciò che il cortisolo ha preparato per esso. È importante solo non esagerare con lo sport. Solo allora interromperai il circolo vizioso e il rilascio di cortisolo diminuirà lentamente. Se ti alleni troppo duramente, il tuo corpo rimane in una posizione tesa, che a sua volta porta a un aumento del rilascio di cortisolo.

A proposito: un allenamento muscolare mirato può contrastare la disgregazione muscolare causata dal cortisolo. Cellule muscolari ben sviluppate possono abbattere meglio il cortisolo e abbassare il livello di cortisolo nel sangue.

Oltre all'esercizio fisico e allo sport ben dosato, l'amore è un altro mezzo efficace per ridurre lo stress e abbassare i livelli di cortisolo. Non devi nemmeno essere fresco Essere innamoratoTutto ciò che provoca sentimenti positivi in ​​te aiuterà a ridurre lo stress. Con il tuo amore per lo sport sei quindi doppiamente protetto. 

 

 

In che modo la dieta influisce sui livelli di cortisolo?

Il cibo malsano stressa davvero il tuo corpo e riscalda ulteriormente la risposta allo stress. I tanti vantaggi di una dieta sana ed equilibrata non si fermano allo stress. Con alcuni alimenti puoi persino abbassare il livello di cortisolo in modo mirato.

 

Questo è il modo in cui abbassi il livello di cortisolo attraverso l'equilibrio della serotonina

Alimenti contenenti l'amminoacido L-triptofano Secondo studi scientifici, sono ideali per rallentare la reazione allo stress e abbassare il livello di cortisolo.1, 2

Questi includono il cacao e la soia. Vale a dire, contengono L-triptofano - un amminoacido che è il materiale di partenza per l'ormone della felicità serotonina. Poiché il cortisolo abbassa i livelli di serotonina, L'L-triptofano è l'abbinamento perfetto per combattere l'aumento dei livelli di cortisolo. Altri suggerimenti per migliorare il tuo Aumenta i livelli di serotonina leggi in Accademia.

Lo stesso vale per i semi del fagiolo nero africano (Griffonia Simplicifolia). Questi sono ricchi di 5-idrossitriptofano (5-HTP), un intermedio nella sintesi dell'L-triptofano con la serotonina. Altre piante come il tè verde, l'amarena e la curcuma hanno anche principi attivi che, secondo i ricercatori, possono avere un effetto positivo sull'equilibrio della serotonina e sul livello di cortisolo.3, 4, 5 Esistono anche prove scientifiche che la L-teanina del tè verde può abbassare i livelli di cortisolo.6, 7

 

La melatonina può aiutare ad alleviare lo stress

Un altro modo per sostenere l'equilibrio della melatonina è assumere la melatonina. La melatonina può aiutare a compensare i disturbi del ciclo sonno-veglia dovuti all'eccesso di cortisolo.8, 9 Gli alimenti con i più alti livelli di melatonina sono pistacchi e mirtilli rossi.

Speciali integratori alimentari combinano queste proprietà degli alimenti naturali e sono ideali per abbassare il livello di cortisolo.

Lo sapevi che la luce blu è anche un importante fattore di stress la sera? La luce blu inibisce la nostra produzione di melatonina. Ciò significa che gli schermi e altre fonti di luce artificiale danneggiano il nostro sonno. Gli integratori alimentari con melatonina possono essere di aiuto in questo caso.

 

 

In che modo il livello di cortisolo influisce sulle tue prestazioni?

Non si tratta di demonizzare il cortisolo in generale. Le massime prestazioni possono essere raggiunte solo con il cortisoloTuttavia, il livello iniziale di cortisolo deve essere basso. Quando viene poi versato in azione quando necessario, può funzionare in modo ottimale.

Il cortisolo fa parte di un sistema sofisticato che si è dimostrato evolutivamente molto bene. In modo che possa funzionare perfettamente, il livello di cortisolo deve essere adattato alle tue attività durante la giornata. Da un lato, questo significa che la produzione di cortisolo deve diminuire la sera e quindi ti dà una buona notte di sonno. D'altra parte, il tuo livello di cortisolo deve essere alto al mattino per iniziare la giornata in forma.

Inoltre il livello di cortisolo deve guidarti nei momenti giusti per poi ridiscendere a favore di una fase di rigenerazione e recupero. In nessuna circostanza dovrebbe essere cronicamente troppo alto. Un livello di cortisolo permanentemente troppo basso sarebbe altrettanto negativo.

Utilizzando discussioni scientifiche sui livelli di cortisolo in pazienti che hanno Burnout soffrire, diventa molto chiaro. Di conseguenza, potrebbe verificarsi un cambiamento da uno stato di stress costante con livelli di cortisolo costantemente elevati a un'improvvisa carenza di cortisolo. I malati di burnout cadono quindi in una totale svogliatezza e non sono più in grado di far fronte alle attività quotidiane.10, 11, 12 Se ti senti colpito dal burnout o sei stato colpito dai sintomi per molto tempo, parlane con il tuo medico.

 

Conclusione

Cortisolo appartiene accanto all'adrenalina e la noradrenalina al ormoni dello stress del corpo. Il La produzione di cortisolo avviene nella corteccia surrenale del corpo. L'ormone adrenocorticotropina (ACTH) viene rilasciato nella ghiandola pituitaria del cervello e controlla la produzione di cortisolo e il suo rilascio nella corteccia surrenale. In caso di stress, ACTH avvia quindi la risposta di lotta o fuga.

Cibo sano, nutrienti importanti, sonno ristoratore e la giusta quantità di esercizio assicurano livelli equilibrati di cortisolo e prevengono lo stress. Ma poiché anche questi punti possono degenerare in stress, è meglio pianificare abbastanza tempo in anticipo per mantenere in equilibrio il livello di cortisolo. Anche l'evitamento temporaneo della caffeina, i metodi di rilassamento, la meditazione e lo yoga possono essere dei veri antistress.

 

 

[1] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24915376

[2] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4737446/

[3] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/17182482

[4] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/28899507

[5] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/23035031

[6] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/21617527

[7] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4728665/

[8] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/24802882

[9] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/26361788

[10] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/25433974

[11] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4313581/

[12] https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/16569117